sabato 5 luglio 2014

Le mie oche!

Finalmente le tanto sospirate oche!!!

Era da Natale che desideravo fare delle oche, ma so che sembra stupido, non avevo il coraggio di provarci.
Ci sono momenti che uno non si sente e ho aspettato pazientemente l'ispirazione per cimentarmi.

Oche country
Oche dal gusto country. 

Tanto per cominciare sono andata alla ricerca di un cartamodello in rete.
Ho trovato pochissimo e non ho trovato il tipo di oche che in realtà avrei voluto fare.

Chiaramente poi mi sono appoggiata ai miei gruppi di cucito su facebook e disponibilissime mi hanno dato molti consigli pratici . Mi sono anche rivolta ad amiche capaci, con la quale spesso ho scambiato i miei progetti ma il materiale a disposizione era veramente scarso.

Così, stampato la piccola fotocopia, ho cercato di ingrandirla ad occhio. 
Non ho voluto andare dal tipografo per farla ingrandire perché non avevo idea della dimensione e non sapevo nemmeno se mi piacesse quel tipo, era tutto un esperimento.

Tagliai il cartamodello artigianale, presi la stoffa, la forbice...presi fiato e via: taglio netto e deciso.
Con precisione seguii tutti contorni e quando ho creduto di essere pronta, ho assemblato i vari pezzi....
Peccato che non avevo notato che mancava un pezzo, quello della pancia!!! ahahahah

Vabbè ormai era cucita e in fondo la trovavo carina, bhè carina...diciamo simpatica...il becco era una cosa assurda e per rimediare ne ho collocato un secondo al di sopra e mi faceva parecchio sorridere.

Ecco il mio primo esemplare, devo dire che le ali imbottite e soffici sono una meraviglia! 


oca fermaporta
La mia prima oca fermaporta
Col feltro ho sagomato le zampe e per dare spessore ho usato una cosa che non so come si chiama ma che serve per dare sostegno al fondo delle borse

oca fermaporta
La mia prima oca fermaporta

La cuffietta l'ho ricavata semplicemente facendo un quadrato di stoffa, imbottito, con applicazione cuore al centro, pizzo e nastro per fermare.

La misura non era quella desiderata e allora ho fatto un altro cartamodello più grande e ne ho confezionato un'altra ma nemmeno l'ho fotografata tanto era sproporzionata. Era brutta il becco non mi piaceva affatto e il collo era troppo lungo e troppo stretto.

Ero parecchio demoralizzata, ma siccome non mi piace darmi per vinta e sono parecchio testarda e volevo dimostrare a me stessa che non era una cosa così impossibile anche senza cartamodello...ho pensato il primo che avrà inventato il modello non ne aveva uno a disposizione e così feci ancora un altro cartamodello. Prontamente ho preso dell'altra stoffa e ci ho riprovato.
Immersa nel lavoro e concentrata per la nuova oca, pensavo che avrei dovuto buttare quella precedente ma mi dispiaceva sprecare tutto il lavoro e l'imbottitura, così mollai la nuova oca ormai tagliata e pronta per unire i pezzi e passai alla vecchia: la smontai, la svuotai eliminai il collo e la testa e ne feci un pezzo nuovo più grande. 

A questo punto lavorai di pari passo con tutte e due fino a che giocai coi colori, i quadretti e i fiocchi e i cappellini alternandoli alla tinta delle ali. E questo è il risultato.


La prima splendida oca
Oca fermaporta
Oca fermaporta

E la seconda splendida oca
Oca fermaporta
Oca fermaporta

Eccole insieme

Oca fermaporta
Oche fermaporta
I difetti ci sono certamente, tipo il collo faticava a star su e ho dato un sostegno inserendo delle matite colorate, oppure il becco non dovrebbe essere a cono, ma ai clienti l'ho detto e sono piaciuti tantissimo,senza parlare della lista di "mi piace" che c'è stata sui vari gruppi alla quale sono iscritta su fb

Oca fermaporta
Particolare del cappellino
Ottenuto l'effetto voluto le ho messe sul banchetto del mercatino e come immaginavo la gente si è fermata anche solo per un complimento e questo mi ha molto gratificata. In 2 volte le ho vendute e ammetto che quasi mi è dispiaciuto. Non ci crederete ma hanno anche voluto acquistare la mia prima ochetta rossa, l'hanno trovata adorabile e adatta all'ambiente in cui volevano collocarla.

Così il venerdì sera avevo venduto l'ultima e il sabato non volevo fare il nuovo banchetto senza.
Pensate un po': sono andata a letto all' 1 e 30, al mattino alle 8 e 30 ero già nella mia stanza del cucito
e in sole 3 ore e 40 ho confezionato la mia oca con tanto di etichetta, rifiniture ed è venuta ancor meglio delle altre, giusto in tempo per preparare il pranzo e ripartire per il mercatino che mi stava aspettando.
Wow!!! Mi sono detta incredibile!!! Ormai ho preso il volo anch'io come le mie oche!!! ahahaha

Eccola in tutto il suo splendore!!!

Oca fermaporta
Oca fermaporta stile Shabby  Chic
Felice e soddisfatta, vi lascio un abbraccio affettuoso fino al prossimo post.


12 commenti:

  1. Ma che belle!!!!
    Sei stata veramente bravissima e ci credo che tu non abbia avuto problemi a venderle! Sono splendide!
    Però è sempre dura staccarsi dalle proprie creazioni vero?
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria, sei sempre così carina, ti ringrazio tanto...si è difficile, specialmente quando ti hanno fatto sudare ;)
      Grazie per il tuo commento <3

      Elimina
  2. Bellissime!!! Anche a me è piaciuta tanto quella rossa!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, allora credo che ne farò ancora qualcuna piccola, giusto per dare la scelta!!!

      Elimina
  3. Risposte
    1. Grazie Squitty, sono graditi questi complimenti!!!

      Elimina
  4. Ciao Rosy! Dove sei finita? Le tue oche sono splendide, romantiche, un pò english, sei una maga del cucito. E dove li vedi i difetti? Boooo ;-)
    Non so quale torpore da web ti abbia colta ma volevo avvisarti che c'è un premio per te qui:
    http://pinkgok.blogspot.it/2014/08/tempo-di-imparare_28.html

    Bacionissimi e a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono super impegnata con i lavori di casa con il bianco e rinnovo di alcune stanze; tra orto e conserva; qualche mercatino e cucito...Per quanto riguarda il premio non sono molto brava a navigare e non so che devo fare, ma grazie di cuore per aver pensato anche a me.
      Presto aggiornerò anche il blog, appena termino la ristrutturazione della cucina!
      Un abbraccio <3

      Elimina
  5. Sono davvero bellissime, complimenti..!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio tanto anche per aver lasciato un commento, mi fa davvero piacere! A presto!

      Elimina
  6. Sono meravigliose!!!! Le vendi anche? Se ti va, scrivimi alla mail alessia.vee@gmail.com
    Così ti chiedo qualche info :) Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sto sperimentando nuove oche, più stilizzate, presto farò un post anche su quelle così avrai più scelta! A presto!

      Elimina