martedì 3 marzo 2015

Divanetto copri veline tutorial

Amo molto la condivisione e lo scambio, e come spesso accade quando posto qualcosa che piace cerco di renderlo disponibile e così come promesso ad alcune ragazze di un gruppo di cucito su fb che frequento spesso, eccomi con un nuovo tutorial.



In rete ho trovato pochi tutorial così ho attinto a metodi diversi e ho trovato il modo più semplice per realizzarli . Mi auguro che lo sia anche per voi!
Pronti? Via col tutorial!

Per prima cosa dobbiamo prendere le misure della scatola da coprire:
la scatola misura 23 x 11,5 h 7 cm
io ho calcolato 23 + 7 + 7 + 4 per i margini di cucitura
11,5 + 7 + 7 + 4 per i margini di cucitura
Il mio margine piedino è di 1 cm se il vostro è di 0,5 togliete 2 cm
Comunque fate delle prove prima di sprecare la stoffa per controllare.

(Ne approfitto per ringraziare Violini e Violette che mi ha aiutata per questo passaggio)

Quindi tagliamo un rettangolo di 41 x 29,5 cm
Disegniamo agli angoli dei quadrati che misurano 8 cm per lato
Segniamo il centro e tracciamo una linea lunga 10 cm
Tagliamo via i quadrati ottenuti come in foto e la fessura.







Scegliamo 2 stoffe: una per l'esterno e l'altra per la fodera.
Io di solito ne scelgo una spessa per l'esterno e un cotone per leggero per l'interno.

Mettere le stoffe dritto contro dritto, assicurarle col gli spilli, appoggiare sopra il cartamodello e tracciare il contorno e l'apertura con una penna cancellabile o un gessetto e tagliare il contorno. 





Ora possiamo cucire intorno alla linea segnata.









Usare il taglia asole per entrare nella stoffa e continuare con la forbice e fare anche dei piccoli tagli in prossimità delle curve per agevolare il risvolto.

Infilare una stoffa dentro l'altra e portare il lavoro al dritto e ribattere per fermare l'apertura.







Cucire gli 8 angoli prendendo la stoffa dritto contro dritto.









Sistemare le stoffe una contro l'altra e provare sulla scatola per definire l'altezza dell'orlo.






Per rifinire il fondo, rientrare i 2 bordi, congiungere le 2 pieghe aiutandosi con le mani o con il ferro da stiro e poi con gli spilli, imbastire e cucire.







Ora possiamo passare ai cuscini, decidere se farne 2 o 3 o un pezzo unico misurando la lunghezza della scatola e dividendola e tenendo conto dei margini di cucitura e della profondità che dovranno avere a seconda di cosa scegliamo.

Se scegliete di fare i cuscini a scatola, le misure che vi occorreranno sono tre rettangoli che misurano 23 X 12






Procediamo così:
dopo aver ricavato un sacchetto semplice piegando dal lato più lungo, aprire la parte alta chiusa dai tre lati  e cucire gli angoli per dare profondità a 2 cm dalla punta. 

Notare le "orecchie" nella foto a destra.

Risvoltare, imbottire e chiudere con punti nascosti.






I braccioli saranno semplicemente 2 rettangoli che misurano 10 X 12 cuciti sui lati lasciando l'apertura per risvoltare ed imbottire.


Ho rientrato gli angoli dei cuscini semplicemente spingendoli negli angoli per dare la forma a scatola anche sotto.

Preparare una copertina che servirà a coprire l'apertura e che è una vera chicca, magari decorata, con un applicazione o un merletto o con le frange, come in questo caso, a vostro gusto e che si abbini.

Di solito scelgo un pile o feltro leggero, in questo caso è mollettone, altrimenti andrà bene un cotone ma se è spessa non sarà maneggevole e non darà il risultato voluto.

Prepariamo la colla a caldo  e assembliamo tutto.






Ora si possono anche fare i cuscini piccoli, dei semplici quadrati andranno bene ma anche delle altre forme, se poi avete dei piccoli accessori per completare, come dei gomitoli o charms siete super.

Visto? Fatto!




Mi raccomando lasciate commenti qui sotto, se non sono stata abbastanza chiara ecc..e fatemi vedere i vostri lavori sul mio profilo facebook o su google+  sarà un bello scambio!

Vedrete che diventerete abili ogni volta di più e quindi vi auguro buon lavoro e vi mando un saluto affettuoso.

30 commenti:

  1. Super chic questo divanetto Rosalba!
    Veramente bellissimo e grazie per il tutorial.
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Maria sei sempre molto carina!

      Elimina
    2. Stupendo bravissima provero' a farlo grazie

      Elimina
    3. Se hai bisogno puoi contattarmi su fb o su google+ altrimenti tramite mail, fammi sapere come è andata. Buon lavoro!

      Elimina
  2. Non mi appaiono mai i tuoi post ....devo scoprire come fare per non perderli ... si in effetti appaiono su <google +
    Rosalba ....lo trovo divino il divano ....:)) devo provarci anch'io chissa' che non riesca a trovare un po d'esperienzsa .... sei davvero sgamata un divano così piccino picciò va bene anche perle elefantine !!! baciiiiiiiiiiiiiiiiiiiii buon giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha...non ci avevo pensato, ottima idea, metterò a riposare l'elefantina e vediamo se starà comoda!!! Baci anche a te!

      Elimina
  3. bellissimo!!! ci voglio provare anch'io...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi vedere come viene, mi raccomando!!!! Curiosa io!

      Elimina
  4. Prima cosa grazie tante per aver condiviso!!! e poi che dire semplicemente magnifico!!! bravissima ... ciao ...alla prossima ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per i tuoi complimenti, a presto!

      Elimina
  5. Adoro i tuoi divanetti...sono troppo belli!!! Che dici mi cimento? Mò l'elefantina mi sembrava troppo ardita come prova, con questo ce la posso fare???
    Brava Rosy, anzi grande Miss Piggy <3 <3 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è difficilissimo ma aspetterei ancora un po' che ti impratichisci con qualcosa di meno impegnativo, magari preparo qualcosa apposta per te, che ne dici?

      Elimina
  6. E io penso anche di avere la stoffa adatta!!! Non mi resta che provare!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo Barbara, sono sicura che sarai bravissima!

      Elimina
  7. stupendissimo. Non ho parole. Meraviglioso. Grazie per il tutorial.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daniela, grazie anche a te per il tuo commento!

      Elimina
  8. Rosi, mi inchino! Ci hai preso gusto a fare tutorial, eh?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, uno tira l'altro come le noccioline!!! ahahahah

      Elimina
  9. Complimenti sia per il divanetto che per le spiegazioni!
    Grazie!
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Onorata per il tuo commento, Laura! Ti seguo sempre e ti trovo bravissima! A presto!

      Elimina
    2. Onorata per il tuo commento, Laura! Ti seguo sempre e ti trovo bravissima! A presto!

      Elimina
  10. Sono arrivata qui da Violini e Violette, mi piace molto questo progetto e lo metto di sicuro nella lista delle cose da realizzare, grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ci sono punti poco chiari contattami su fb e cercherò di aiutarti, grazie e felice che ti sia piaciuto!

      Elimina
  11. bellissimo, complimenti!
    grazie per il tutorial

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per il tuo commento, spero che ti possa essere utile.

      Elimina
  12. Bellissimo! Brava e grazie della condivisione! Ci spieghi come fai la targhetta con il nome dietro? Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Documento word e scrivo quello che voglio, poi stampo su tessuto invece che su carta, usando una ink-jet. Ti linko un tutorial che ho fatto ma sappi che ci sono un sacco di metodi, anche più professionali, con fogli appositi o liquidi per trasferimento ecc...io faccio quello perché è il più pratico ed economico.

      Elimina
    2. http://cucitoperte.blogspot.it/2015/01/tutorial-trasferimento-di-immagini-su.html

      Elimina
  13. Fantastico!! Grazie mille per il tutorial, spero di riuscire anch'io nell'impresa!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per qualunque chiarimento fammi sapere, puoi trovarmi sia su facebook.
      Buon lavoro.

      Elimina