domenica 5 febbraio 2017

Porta rotoli: stessa stoffa per tre modelli.

Ma ce l'avete anche voi l'ansia da prestazione?
Quando mi chiedono una creazione ho sempre paura 
che le aspettative siano così alte da non riuscire a soddisfarle.

In questo caso, non sono stata affatto pressata, anzi, 
ma conoscendo la persona che mi ha richiesto il porta rotoli, 
ci tenevo tantissimo nel fare bella figura.

Ho pensato per lei questo tipo di porta rotolo.
La parte centrale è la più lavorata:
ho inserito l'applicazione di un uccellino
 completando la decorazione con una gabbietta 
usando la tecnica del free motion 
che conosco da poco tempo ma che mi piace moltissimo.
Il tessuto a tinta unita è cotone americano e quindi leggero,
 così per dare spessore ho imbottito la parte centrale.

Il risultato è piacevole ma sapendo che la mia amica è molto fine, 
ho il dubbio che non rispecchi il suo gusto.

Così insieme a questo le ho spedito un secondo porta rotolo,
eccolo qui:
Meno rosa, meno cuori, meno decorazioni, molto semplice.

(La foto non è delle migliori ma a casa mia è molto buio 
e in questi giorni il tempo è anche uggioso.)

Dopo aver spedito torno a casa,
 guardo l'ultimo pezzo di stoffa rimasto e decido di farne ancora uno,
senza lo stress dell'ordinazione;
un modello diverso, solo a 2 posti 
di dimensioni diverse da quelle fin'ora utilizzate
 e in pochissimo tempo nasce questo piccolo capolavoro, modestia a parte.

Qui finalmente riesco a far risaltare la stoffa principale, 
quella floreale e nonostante le decorazioni rimane elegante.
La prima cosa che ho fatto è stata mandare la foto alla mia amica 
e dirle che appena sarebbero arrivati i suoi porta rotoli, 
nel caso non fosse soddisfatta, le avrei mandato immediatamente questo.

Ancora qualche giorno e scoprirò come è andata a finire...
uno dei tre sarà sicuramente quello giusto, non credete?

9 commenti:

  1. Complimenti Rosalba...sono bellissimi tutti e tre. E niente ansia da prestazione: sei brava e hai gusto. Continua così ;-)
    Un bacione
    Licia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Licia, sicuramente più se ne fanno, meglio vengono, vero? Ti abbraccio!

      Elimina
  2. l'unica ... che abbia tre bagni sono tutti bellissimi non saprei quale scegliere ... ansia da scelta ....buona giornata ....bravissima

    RispondiElimina
  3. Ciao, ti faccio i miei complimenti, sono tutti e tre bellissimi e forse quello che preferisco è il primo!
    Anche io vorrei cimentarmi nel realizzare un portarotoli per il mio bagno e credo che seguirò i tuoi come esempio! Tra i vari che ho trovato in rete il modello che ha la parte posteriore dritta e i rotoli che sporgono solo sul davanti è quello che preferisco. Bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i complimenti.
      Ho intenzione di fare un tutorial su questo tipo di porta rotoli, vedo che sono molto apprezzati specialmente su Pinterest.
      Se hai bisogno scrivimi. A presto.

      Elimina
  4. Ma che brava Rosalba!Uno più bello dell'altro!
    Anche io ho sempre paura che non piaccia ciò che mi ordinano.
    Preferirei che scegliessero qualcosa che ho già creato ma...
    Un abbraccione
    Maria

    RispondiElimina
  5. Da questo post è passato già un po' di tempo e forse sto imparando a gestire l'ansia.
    comunque sono riuscita a venderli tutti e tre in pochissimo tempo, quindi hanno gradito.
    un abbraccio Maria, sempre carinissima.

    RispondiElimina